Lighting Conversation

Lighting Conversation tra Susanna Antico e David Ghatan

Il 6 aprile 2017 durante il Salone e  l’Euroluce la IALD, International Association of Lighting Designers , ha organizzato a Milano la prima edizione della manifestazione “Lighting Conversation” .

Lighting Conversation è a tutti gli effetti una conversazione che si svolge tra due lighting designer, in questo caso Susanna Antico presidente APIL e socio IALD, in qualità di “padrone di casa” e David Ghatan ,futuro presidente IALD, in qualità di “ospite”, dove lo scopo è parlare di luce e  illuminazione  in senso lato.

Il pubblico, durante la conversazione, può  intervenire a piacere con domande e  commenti per cui la discussione si sviluppa in maniera spontanea e  informale, come in un salotto.

 

Lighting Conversation

Lighting Conversation

A Milano i due lighting designer  sono partiti da immagini di loro progetti affrontando  temi come il rapporto con il cliente, la difesa dell’idea progettuale, le difficoltà legate alla libera professione, confrontando le differenze che caratterizzano il loro lavoro. In questo caso le differenze sono molto marcate: tra il lavorare per clienti privati e progettando principalmente l’illuminazione di spazi interni (David Ghatan) e  il lavorare  per le pubbliche amministrazioni e su spazi urbani (Susanna Antico).

E’ emerso  che le problematiche legate  allo svolgimento della professione sono molto più simili di quanto si possa immaginare.

Un aspetto sempre molto interessante è che la professione del lighting designer è caratterizzata da un’enorme passione che emerge  in ogni conversazione  o confronto indipendentemente da  dove la professione viene svolta o dalle dimensioni dello studio.

All’incontro hanno partecipato  tanti giovani che si preparano ad affrontare  la professione. E’ stato inoltre un piacere constatare che queste manifestazioni, come anche il “Light Talk” di APIL, riscuotono sempre più interesse e successo e che sempre più committenti sono consapevoli  del fatto che per avere  un ambiente gradevole, sia esso in interno o in esterno, l’illuminazione debba essere progettata  in maniera competente e professionale.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *