KaiPiippoLjusarkitektur

Corso di formazione in Lighting Design nell’ambiente urbano.

Come di consueto diamo il massimo supporto alle attività del Master in Lighting Design di Milano del Polimi, da anni  punto di riferimento nella formazione di giovani, che aspirano a diventare Lighting Designer. Vi segnaliamo dunque due iniziative che si svolgeranno tra  gennaio e febbraio 2017,  dedicate all’illuminazione per l’ambiente urbano organizzate dal Laboratorio Luce del Politecnico di Milano.

In Header: Mariatorget, Stockholm, S – Lighting Design by Kai Piippo, Ljusarkitektur

Un corso di aggiornamento e un workshop che annoverano tra i docenti: Fulvio Musante (Politecnico di Milano), Diego Quadrio (Studio Quantis), Alessia Fiorini (Osram), Chiara Bertolaja (Luxologie UK), Susanna Antico (Studio Antico), Piero Castiglioni (studio Castiglioni).

Entrambe le iniziative sono realizzate con la partnership tecnica di OSRAM e SITECO e con il patrocinio di AIDI (Associazione Italiana Di Illuminazione), APIL (Associazione Professionisti dell’Illuminazione), ASSIL (Associazione nazionale produttori Illuminazione), ASSODEL (Associazione nazionale fornitori Elettronica) e ASSOLUCE (Associazione delle aziende italiane produttrici di apparecchi di illuminazione).

Il corso e il workshop si terranno interamente in lingua Inglese.

IL CORSO

30 gennaio 2017 (durata: 8 ore)

Nel corso verranno presentate le nuove tecnologie LED (tipologie e aspetti tecnici) nell’ambito dello street lighting e dell’ambiente urbano e architetturale.  Verranno presentate varie tipologie di apparecchi di illuminazione a LED per gli ambienti esterni. Verranno descritte le ottiche secondarie per apparecchi a LED, dalle lenti free form alle soluzioni a riflessione. Sarà trattata anche la gestione del colore negli apparecchi per esterni. Aspetti normativi dell’illuminazione urbana. Piani regolatori della luce: scopo, contenuti, vincoli per il progettista illuminotecnico. Determinazione del consumo d’energia e degli oneri di manutenzione d’un impianto. I fattori che determinano l’ottimizzazione d’un impianto. Illuminazione delle facciate. Che cosa illuminare? Quali criteri adottare? Vantaggi delle sorgenti luminose LED rispetto a quelle tradizionali. Disposizione degli apparecchi, identificazione delle aperture dei fasci e delle potenze, nei vari schemi d’impianto, in funzione dell’atmosfera luminosa desiderata.

IL WORKSHOP

31 gennaio – 17 febbraio 2017 (durata: 40 ore)

Scopo del workshop sarà individuare all’interno dello spazio urbano dei luoghi dove la luce possa esprimere al massimo il suo potenziale, ed elaborare progetti e interventi.

A tal fine il modulo contempla l’apprendimento di diverse nozioni, la visione notturna umana, i fattori di illuminazione che contribuiscono a rendere più sicuro e fruibile l’ambiente, il controllo dell’inquinamento luminoso, il concept preliminare, i mock up, l’utilizzo delle tecnologie e la normativa. Il tutto attraverso ipotetici casi di studio.

Per informazioni sui contenuti didattici:

Lab. Luce – Politecnico di Milano

tel +39.02.2399.5696

lab.luce@polimi.it

www.luce.polimi.it

Per informazioni sulle modalità di iscrizione:

POLI.design consorzio del Politecnico di Milano

tel +39.02.2399.7217

formazione@polidesign.net

www.polidesign.net/lighting

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *