In occasione della 10 ° edizione del Rencards de ACEtylene, l’ACE (Associazione francese dei lighting designer ) ha lanciato la prima edizione del Premio ACEtylene che quest’anno ha come oggetto  l’illuminazione del paesaggio urbano. Scopo di questo concorso è  premiare i progettisti indipendenti che abbiano sviluppato e realizzato interventi a carattere permanente ed abbiano generato una rilettura dell’ambiente attraverso l’illuminazione. La scadenza del concorso è fissata per il 31 agosto 2012 .

per saperne di più vedi il regolamento

Il Forest Stewardship Council® è una ONG internazionale, indipendente e senza scopo di lucro, che promuove una gestione delle foreste rispettosa dell’ambiente, socialmente utile ed economicamente sostenibile. Include tra i suoi membri gruppi ambientalisti e sociali, comunità indigene, proprietari forestali, industrie che lavorano e commerciano il legno, scienziati e tecnici che operano insieme per migliorare la gestione delle foreste in tutto il mondo.FSC Italia è un’associazione di volontariato, indipendente e senza scopo di lucro, che opera in armonia con gli obiettivi e la missione di FSC International per stimolare la diffusione della certificazione FSC nel nostro paese. Anche in Italia il marchio FSC, sinonimo di credibilità e innovazione, ha assunto un ruolo chiave nel marketing dei prodotti legnosi e cartacei, vedendo un aumento esponenziale delle aziende certificate che ad oggi sono oltre 1250 su 22000 nel mondo.
Con il concorso di design La foresta in una stanza, FSC Italia vuole diffondere l’uso del marchio in un settore in cui il nostro paese è fra i leader a livello mondiale, l’arredo, con l’obiettivo di porre l’attenzione dei progettisti, della produzione industriale e del consumatore finale sulla provenienza della materia prima legno. La foresta in una stanza sarà il filo conduttore di tutte le edizioni che seguiranno, ma ad ognuna di esse i designer saranno chiamati a confrontarsi con temi differenti.Il tema della prima edizione del concorso è “ordinare lo spazio“. I partecipanti dovranno progettare un complemento d’arredo innovativo e di qualità, ideato per ordinare e organizzare uno spazio all’interno di un ambiente della casa. L’oggetto dovrà essere costituito interamente in legno (ad esclusione di piccoli componenti, giunzioni e viterie) che sia certificato FSC.  All’interno del concorso, il gruppo ADI Atelier dell’Innovazione conferisce due Premi Speciali, uno per la Categoria Professionisti e uno per la Categoria Studenti, ai progetti che si distinguono particolarmente per la carica di innovazione esplicitata. I parametri individuati per la valutazione riguardano specificità di innovazione concettuale, tipologica, tecnologica, materica e produttiva.

LAMP lighting solutions, l’azienda illuminotecnica di Cordoba, ha avviato la 5^ edizione del concorso aperto a sudenti e professionisti “LAMP lighting awards”.

Articolato in quattro categorie: ARCHITECTURAL OUTDOOR LIGHTING; INDOOR LIGHTING; URBAN AND LANDSCAPE LIGHTING ed infine STUDENTS PROPOSALS. Il concorso è aperto a studenti e liberi professionisti indipendenti senza limite d’età e nazionalità. il montepremi complessivo è di 48.000€

info : http://www.lamp.es/en/prizes/objectives

A partire da oggi 01.02.2012 e fino al 31.03.2012, LUMINA indice un concorso che lega illuminotecnica, fantasia e computer grafica. Per partecipare è necessario registrarsi al concorso sul sito di Lumina all’indirizzo http://www.lumina.it/concorso_perla compilando obbligatoriamente ogni parte dell’apposito form di registrazione. Una volta registrati, gli utenti avranno tempo fino al 31.03.2012 per inviare una e-mail all indirizzo concorso@lumina.it con allegata un immagine da loro creata, utilizzando la Lampada Perla (oggetto della promozione).
Per partecipare, gli utenti dovranno creare un immagine di fantasia utilizzando i modelli 3D di Perla disponibili sul sito del concorso all indirizzo http://www.lumina.it/concorso_perla che potranno essere ambientati in un luogo reale, di fantasia (per es. di natura extraterrestre), in qualsiasi epoca e soprattutto in qualsiasi quantità. L’unico vincolo è che la loro applicazione sia verosimile: verrà infatti premiata la creatività dell’installazione nel suo contesto, mentre per il giudizio la qualità tecnica delle immagini sarà secondaria. Assieme ai modelli verrà fornita una scheda tecnica e i file iesna, che permetterà di conoscere i limiti del prodotto (dimensioni, finitura,  prestazioni elettro/meccaniche, prestazioni illuminotecniche).

info : http://www.lumina.it/concorso_perla/index.htm