Nuovo appuntamento per Green Life Hotel, il ciclo di incontri organizzati dallo studio di Architettura & Design E.A.M. sul tema della progettazione sostenibile, con Suite e Mysmarthotel mediapartner. Prossimo appuntamento a Lecce il 25 maggio 2012 a partire dalle h. 9,30

Sarà la sala delle prigioni di Torre del Parco a ospitare il nuovo appuntamento di Green Life Hotel – Nuove idee per l’albergo sostenibile.
Al centro del dibattito come sempre il tema della progettazione sostenibile. Un “Hotel Sostenibile” è una struttura ricettiva attenta al risparmio e all’ambiente, in cui cerca di inserirsi in modo armonico, per trarre beneficio e renderlo allo stesso tempo.
Quale finanza agevolata in materia di turismo ci offre oggi lo Stato Italiano e la Comunità Europea e come fare per poter accedervi? quali elementi è opportuno valutare nelle scelte legate a performance, qualità architettonica ed impatto ambientale?
Questi gli argomenti del convegno:

  • SFIDE E VANTAGGI DELLA CERTIFICAZIONE LEED NEL SETTORE ALBERGHIERO a cura di Alberto Lodi
  • FINANZA AGEVOLATA IN MATERIA DI TURISMO a cura di Valeriano Clementi
  • BENESSERE, EMOZIONE E RISPARMIO ENERGETICO NELL’ILLUMINAZIONE a cura di Marina Vio
  • IDEE PER UN ALBERGO SOSTENIBILE a cura di Elisabetta Motta
  • CASE-HISTORY: EOS HOTEL – Lecce  – Design Competition “Viaggio nel Salento” a cura di Andrea Montinari ed Andrea Ingrosso

iscrizioni sul sito : www.hotelsostenibile.info

invito : Green Life hotel – LECCE

L’Università di Roma ” Sapienza” – Dipartimento DiAP – ha attivato diversi Workshop specialistici collegati all’8^ edizione del master in lighting Design  diretto dal prof. Stefano Catucci.
Il prossimo, si svolgerà dal 14 al 19 maggio 2012: è “FONDAMENTI DI ILLUMINOTECNICA, COLORE E PERCEZIONE VISIVA”.
Alleghiamo la scheda informativa ed il modulo di iscrizione (italiano-inglese).

info e contatti :

www.masterlighting.it

info@masterlighting.it
Tel.      +39.339.2007187

fondamenti

iscrizione workshop

fondamenti_english

iscrizione workshop eng

“dalla luce elettrica alla luce elettronica” è l’interessante titolo proposto per la giornata di studio  promosso dalla sezione Toscana di AIDI (Associazione Italiana di Illuminazione) guidata dal nostro consigliere APIL, Massimo Iarussi  insieme con la sezione Toscana e Umbria Nord di AEIT (Federazione Italiana di Elettrotecnica, Elettronica,Automazione, Informatica e Telecomunicazioni) ed UNAE (Istituto Qualificazione Imprese Impianti Elettrici) Toscana. La sinergia fra le associazioni ribadisce le implicazioni che le nuove tecnologie hanno nei settori illuminotecnico, elettrico ed elettronico. Scopo della giornata è quello di fare il punto sulla  situazione di questa nuova tecnologia, con l’obiettivo di aiutare i partecipanti ad effettuare scelte più consapevoli. Si cercherà di affrontare l’argomento dal punto di vista tecnico, ma anche di dare una panoramica sulla evoluzione del mercato e sulle applicazioni illuminotecniche più interessanti della nuova tecnologia.  articolata in due sessioni di lavoro, parteciperanno esperti del Politecnico di Milano – dip. InDaco, dell’Istituto Superiore Conservazione e Restauro; l’Università di Firenze Dip. Energetica ed IMQ, nonchè aziende di gestione come SILFI e produttori come Cree, Artemide-NordLight e AEC. L’evento è rivolto pertanto non solo ai tecnici e progettisti, ma anche agli utilizzatori finali professionali, che hanno necessità di effettuare scelte consapevoli: amministratori, gestori di edifici o complessi pubblici, responsabili di musei e beni storici, soprintendenze, installatori, ecc.

La partecipazione all’incontro è gratuita

Per ragioni organizzative si invita ad iscriversi

Email: toscanaumbrianord@aeit.it

Fax: 055/523.20.42

5 Crediti Formativi Certificati saranno riconosciuti dal Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Firenze

allegato programma convegno22maggio

 

 

 

 

 

 

Grande affluenza sin dal primo giorno di fiera. Francoforte si conferma ancora una volta la fiera di riferimento del settore.

Diverse le novità presentate e tra queste ne vogliamo segnalare una in particolare. Se 2 anni fa la luce sembrava solo fatta di colore e dinamismi, oggi siamo oltre e, alla fantasia un po’ burina del colore comunque, ci si interroga sul tuning dei bianchi

Seguite attraverso i commenti,  le sensazioni, le novità,  quello che ci aspetterà nel prossimo futuro e, se volete diventare nostri inviati, inserite i vostri commenti a questo articolo ed inviate le vostre foto all’indirizzo: infoblog@apilblog.it

video:  l\’installazione OLED proposta da Philips