LD Cari  soci, Il consiglio direttivo sta lavorando ad una serie di proposte, maggiori dettagli seguiranno a breve. Nel frattempo, al fine di coinvolgervi tutti e andare in una direzione largamente condivisa, è necessario conoscerci meglio. In allegato nell’area riservata  troverete quindi un formulario relativo alle aree  di competenza, gli interessi e le attitudini di ciascuno di noi. Vorremo inoltre preparare una presentazione istituzionale APIL e una piccola brochure, da divulgare ogni qualvolta sarà necessario: dai luoghi dove saremo presenti con la concessione del patrocinio ad altre occasioni. Per questa vi invitiamo a compilare le schede allegate ed inviarle presso la segreteria. La scadenza per la consegna dei due moduli compilati e delle foto alla segreteria APIL è il 15 settembre.

codega

codegaIl premio Codega uno lo speciale riconoscimento assegnato ai soli professionisti della luce per le realizzazioni innovative basate su un uso intelligente e integrato della tecnologia LED in ambito Contract/Commercial. Il premio, organizzato da Assodel, in questa seconda edizione ha ottenuto il patrocinio di APIL.

E’ importante sottolineare che  possono candidarsi al premio lighting designer/illuminotecnici, liberi professionisti ; sono esclusi gli uffici tecnici di aziende, di rivenditori, ecc.

In questo senso è un’ottima opportunità per tutti i soci APIL

Registrare il proprio progetto è molto semplice, basta seguire le procedura guidata inserita sul sito ufficiale del Premio Codega; vincolo d’iscrizione è  il periodo di realizzazione del progetto che dev’essere realizzato nel periodo tra il 1° luglio 2013 e il 30 agosto 2014. Termine ultimo per la registrazione è il 30 agosto 2014.

La Giuria del premio Codega, composta da membri di spicco del mondo del lighting italiano ed internazionale, premierà, da un lato, il carattere innovativo dell’idea progettuale e, dall’altro, l’affidabilità e la sicurezza della realizzazione. Una particolare attenzione sarà riservata a incentivare tutti quei processi di progettazione e realizzazione volti a promuovere la sostenibilità e il risparmio energetico.

Il Premio prevede un unico vincitore, con la possibilità di nominare fino a due menzioni di merito.

I Premi consistono in:

  • spettrometro del valore commerciale di 2.500 euro al vincitore del primo premio www.LightingPassport.com
  • targa per le eventuali menzioni

I vincitori del Premio saranno annunciati a ILLUMINOTRONICA, la mostra-convegno sovranazionale dedicata al Solid State, dal 9 all’11 ottobre a PadovaFiere (www.illuminotronica.it) durante il convegno “La tecnologia al servizio del design: l’uso creativo della luce a LED” che si terrà venerdì 10 ottobre.

La cerimonia di premiazione si svolgerà la sera del 10 ottobre 2014 a Venezia presso Cà Zen.

Per maggiori informazioni su regole, premi, partecipazione, ecc vi rimando alsito ufficiale dell’evento

oppure inviate una mail a segreteria@premiocodega.it

Mi raccomando partecipate numerosi!!

013

 

Cari soci e colleghi,

Il 30 giugno il nuovo consiglio APIL  mi ha affidato l’incarico di presidente APIL per il prossimo triennio.

Desidero innanzitutto ringraziare il presidente Cinzia Ferrara, che per ben due mandati mi ha preceduto, per tutto il lavoro fatto. Ringrazio anche il consiglio uscente e tutti coloro che hanno ritenuto che fossi la persona adatta a ricoprire questo ruolo.

Il nuovo consiglio  ha competenze e esperienze diversificate ed è fortemente motivato.

L’APIL è oggi una associazione matura e strutturata. Negli ultimi anni  ha raggiunto traguardi importanti ed ha tutte le potenzialità per diventare il punto di riferimento del mondo della progettazione e della cultura della luce. In campo nazionale e oltre.

Le qualità e le potenzialità di APIL, sono rimaste nascoste, discrete,  come dimostra il numero di iscritti  e la sua  concentrazione al nord.  E’ ora di valorizzare e comunicare i vantaggi e la forza di APIL.

Spesso i professionisti si trovano davanti ad un interrogativo: quanto può fare una associazione per i suoi associati? Perché scegliere APIL? La sfida per noi nel prossimo triennio è proprio questa: diventare il punto di riferimento di una comunità ampia, forte, indipendente e professionale che promuova e sostenga la cultura della luce e i suoi soci.

Siamo già al lavoro!

Prima della pausa estiva la traccia del programma verrà inviati a tutti voi.

A nome di tutto il consiglio invio a tutti un caro saluto, aspetto i vostri suggerimenti, consigli e conto sulla vostra partecipazione!

 

Susanna Antico

Presidente APIL