013

 

Cari soci e colleghi,

Il 30 giugno il nuovo consiglio APIL  mi ha affidato l’incarico di presidente APIL per il prossimo triennio.

Desidero innanzitutto ringraziare il presidente Cinzia Ferrara, che per ben due mandati mi ha preceduto, per tutto il lavoro fatto. Ringrazio anche il consiglio uscente e tutti coloro che hanno ritenuto che fossi la persona adatta a ricoprire questo ruolo.

Il nuovo consiglio  ha competenze e esperienze diversificate ed è fortemente motivato.

L’APIL è oggi una associazione matura e strutturata. Negli ultimi anni  ha raggiunto traguardi importanti ed ha tutte le potenzialità per diventare il punto di riferimento del mondo della progettazione e della cultura della luce. In campo nazionale e oltre.

Le qualità e le potenzialità di APIL, sono rimaste nascoste, discrete,  come dimostra il numero di iscritti  e la sua  concentrazione al nord.  E’ ora di valorizzare e comunicare i vantaggi e la forza di APIL.

Spesso i professionisti si trovano davanti ad un interrogativo: quanto può fare una associazione per i suoi associati? Perché scegliere APIL? La sfida per noi nel prossimo triennio è proprio questa: diventare il punto di riferimento di una comunità ampia, forte, indipendente e professionale che promuova e sostenga la cultura della luce e i suoi soci.

Siamo già al lavoro!

Prima della pausa estiva la traccia del programma verrà inviati a tutti voi.

A nome di tutto il consiglio invio a tutti un caro saluto, aspetto i vostri suggerimenti, consigli e conto sulla vostra partecipazione!

 

Susanna Antico

Presidente APIL

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.