luce-interconnessa-02

APIL – Associazione dei Professionisti dell’Illuminazione sta organizzando la seconda edizione 2021 di Progettare il Progettista. La conferenza si terrà su piattaforma online il giorno 28 Settembre 2021 dalle ore 14.30.

Progettare il Progettista è una conferenza ormai giunta alla ottava edizione, durante la quale vengono trattati temi importanti riferiti al settore illuminotecnico.

Quest’anno Progettare il Progettista è intitolato all’Innovazione dei sistemi di gestione nella progettazione della luce.

Una tematica particolarmente attuale, vista la diffusione dei nuovi standard di progettazione che si pongono come obiettivo primario l’integrazione con le esigenze dell’utente finale, che deve fruire degli spazi dell’architettura con il massimo comfort e benessere possibili.

COME ISCRIVERSI

Per prenotare l’iscrizione cliccare sul seguente link, è previsto il pagamento di 20€ per la partecipazione.

PERCHÈ USARE IL SISTEMA DI GESTIONE E IL PENSIERO PROGETTUALE:

Importanza della perfezione della luce e della sua intensità luminosa attraverso il sistema di gestione che ne permette la dimmerazione. Possibilità di avere diversi scenari luminosi, quindi

grande flessibilità del progetto illuminotecnico. Possibilità di avere una luce dinamica per poter raccontare la storia del monumento attraverso la luce, la possibilità di compatibilità e dialogo tra sistema DALI, DMX e BLE.

La possibilità di utilizzare luce bianca monocromatica, luce bianca dinamica o luce colorata, attraverso sistemi tunable white o rgbw, garantendo la possibilità di realizzare insieme illuminazione a carattere ordinario ed illuminazione per eventi.

Luce interconnessa è un’idea e non dev’essere appiattita dai sistemi di gestione. A sottolineare l’importanza del ruolo del gruppo di lavoro.

PROGRAMMA DELL’EVENTO

Modera l’evento: Arch. Andrea Ingrosso, lighting designer, socio APIL.

I PARTE :IL LINGUAGGIO DELLA LUCE IN ARCHITETTURA

14.15 Registrazione Partecipanti

14.30 Presentazione e saluti istituzionali Ing. Pietro Palladino, Presidente APIL.

14.45 Arch. Francesca Storaro, associata APIL. I sistemi di gestione dal cinema all’architettura:

• Il Salone dei Corazzieri nel Palazzo del Quirinale, Roma (Sistema DALI)

• I Fori Imperiali, Roma (Sistema DALI)

• La Colonna dell’Immacolata,Roma (Sistema DALI)

• Il Palazzo Comunale di Sabaudia (LT)

(Integrazionefra DMX e DALI)

• The Muses of light: dall’architettura al cinema

II PARTE : IL CLIENTE CHIEDE UN’IDEA O UNA TECNICA?

16.00 Ing. Giovanni Antonio Albertin, socio APIL. Gli esordi delle tecniche del passato riletti al

presente. L’importanza del gruppo di lavoro. Dall’uniformità di illuminazione sul piano stradale

all’illuminazione dinamica del centro storico di Monza, fino a “punto-linea” concorso  internazionale sull’illuminazione dei Navigli, terminando con la cittadella di Feltre

Per. Ind. Daniele Pessotto, socio APIL. Tecnica di interconnessione contemporanea applicata a soluzioni particolari. Dalla Galleria di Carracci al museo di Siena allo stadio Zenit arena di San Pietroburgo

Arch. Serena Tellini e Arch. Francesco Iannone, lighting designer. Teoria della interconnessione nella professione e progetti di colleghi dal mondo che la hanno applicata.

17:30/18.00 DIBATTITO

GLI SPONSOR

Questa edizione di Progettare il Progettista è realizzata grazie allo sponsor di

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.