Articoli

CLD cerfied lighting designer

Gentili soci, cari amici, abbiamo il piacere di segnalarvi una bella notizia!

APIL entra nel circolo delle associazioni approvate dalla Commissione che regola la Certificazione del Lighting designer – CLD Certified Lighting Designer.

Nel mese di ottobre 2015 avevamo organizzato un’evento dedicato al CLD, durante il quale i membri della Commissione hanno presentato e spiegato i criteri e motivazioni della Certificazione Internazionale.

Nello specifico, Il programma di certificazione è stato elaborato e testato negli ultimi 6 anni dai membri della ‪‎IALD International Asosociation of Lighting Designers e poi, in seguito, da una commissione indipendente, i cui membri fanno parte di diverse associazioni internazionali. Infatti molte associazioni ed istituzioni internazionali sono già partner del CLD, proprio per garantire una formazione e un riconoscimento concreto per la professione del lighting designer.

Apil aveva in effetti fatto richiesta per entrare nella rosa delle associazioni approvate da CLD poichè tutti i requisiti di ingresso in Apil corrispondono a quelli che CLD considera come validi.

Da questo momento gli iscritti APIL, non solo potranno godere di facilitazioni nella domanda di ammissione alla certificazione, ma insieme ad altre associazioni di lighting designers indipendenti accreditate, entra a far parte del circuito internazionale CLD.

Un’opportunità unica per il futuro dei lighting designer e per il futuro della professione!

MoMoWo 8 MARZO- FOTO URBANO LIGHTING

In occasione della giornata internazionale dei diritti della donna, il progetto europeo MoMoWo ha organizzato per l’8 Marzo 2016 il primo Open Day negli studi delle donne architetto, ingegnere civile e designer. L’iniziativa si è svolta in contemporanea a Lisbona, Oviedo, Parigi, Torino e nel territorio della Slovenia ovvero nei Paesi partner del progetto MoMoWo.

La giornata “porte aperte”, rivolta non solo agli addetti ai lavori, è stata ideata per riflettere sulla professione dell’architetto e dell’ingegnere e su come è cambiato il mondo del lavoro nel settore della costruzione.

Nel percorso dell’Open Day  si è parlato anche di cultura della progettazione della luce.

Diversi gruppi con visite guidate e non, sono passati nell’arco della giornata nel mio studio ed è stata una bella occasione per parlare a tu per tu con professionisti, neo-laureati e studenti della nostra professione di lighting designers, dei nostri inizi, dell’evoluzione della nostra attività in questi decenni, del nostro ruolo nella definizione della qualità percettiva dell’ambiente costruito e del vero concetto di sostenibilità ambientale. Si è affrontato anche il tema delle nuove soluzioni tecnologiche e del loro corretto utilizzo, dall’ambito della progettazione in micro-scala (degli apparecchi) a quella in macro-scala (dell’illuminazione monumentale e dei piani della luce). In tutto questo si è parlato delle iniziative Apil, dei nostri sforzi, delle nostre attività e conferenze, finalizzate alla promozione della cultura del progetto della luce.

Una giornata davvero piacevole, accompagnata da un’intensa partecipazione attiva e curiosa che ha evidenziato come la nostra professione, la qualità dei nostri progetti e le nostre attività divulgative, riescano ad attirare l’attenzione di molti, permettendo di far comprendere realmente cosa fa un lighting designer libero professionista.

Il 2015 non è solo l’Anno Internazionale della Luce, ma anche una splendida opportunità per i lighting designer italiani.

Anche se la crisi ha ridimensionato le nostre aspettative, abbiamo lavorato sodo, stretto i denti e cercato nuove opportunità. Siamo diventati più organizzati, ci siamo aggiornati su social media e nuove tecnologie, lavorando meglio e continuando ad offrire ai nostri clienti progetti sempre migliori ed innovativi.

Sei curioso di scoprire quali saranno gli scenari futuri? Allora, partecipa alla III°edizione di Progettare il Progettista!

La partecipazione è gratuita ma è necessario accreditarsi: preleva il modulo d’iscrizione ed il programma del convegno.

Scopri come innovare la tua professione, venerdì 19 marzo 2015 presso la sede di APIL in Foro Bonaparte 65, Milano.
Per maggiori informazioni, scrivi a apil@federlegnoarredo.it
Le iscrizioni saranno accettate fino ad esaurimento dei posti disponibili.

E tu, quanto sei in forma?