Articoli

Dal 20 al 22 Settembre si svolgerà presso Bregenz in Austria, il sesto incontro internazionale Lps Event Solid-State Lighting. L’evento di tecnologia sull’illuminazione annuale LpS è il più importante momento di incontro e confronto fra diverse figure professionali e tecniche, dalle aziende ai ricercatori del mondo dell’illuminazione. Si parlerà e si approfondiranno temi riguardo le nuove tendenze e le nuove tecnologie dell’illuminazione del futuro, nel campo delle applicazioni generali, automotive e speciali.

L’evento porrà un particolare accento alle “Smart Technologies” applicate agli apparecchi di illuminazione e alle ultime tendenze di queste nuove tecnologie nelle differenti applicazioni.

Le applicazioni che verranno portate come esempio di confronto e dibattito verteranno sui temi di “Human Centric Lighting”, illuminazione interna ed esterna, illuminazione per l’automotive.

I tre giorni di conferenze, workshop e networking creeranno una piattaforma ideale per un confronto approfondito riguardo i semiconduttori e le principali applicazioni progettuali di illuminazione.

Vista dalla sala grande

Giunto ormai alla sesta edizione, dal 20 al 22 settembre 2016 l’International LED professional Symposium+Expo presenterà un programma di tutto rispetto con più di 100 conferenze, 4 workshops, 3 forum and 3 keynotes lectures di altissimo livello, tra cui quella del Premio Nobel Shuji Nakamura.

Gli spazi dedicati agli espositori

Le tre giornate del Symposium sono state divise in “Strategy Day”, “Technology and Design Day” per finire con il “Solution Day”. L’Expo raccoglierà 100 espositori che presenteranno le ultime innovazioni e lo stato dell’arte dell’illuminazione LED e OLED. Sono previsti più di 1500 partecipanti da almeno 50 paesi del mondo.

Il ruolo di APIL e il suo Design Forum

Apil parteciperà come associazione sostenitrice del LED Professional Symposium, presenziando alle conferenze con alcuni soci iscritti. Roberto Corradini, che ha organizzato la partecipazione di Apil, terrà una conferenza dal titolo  “Cultural Aspects in Lighting Design with LEDs – Case Study Guzhen Town China”. Inoltre la partecipazione di Apil si estenderà anche ai workshop organizzati in parallelo alle conferenze. Il presidente Susanna Antico, presenterà il workshop del 21 Settembre dal titolo “Design meets technology forum”, workshop che sarà poi articolato da due socie di Apil: Helena Gentili e Giulia Gobino, che si sono proposte per la partecipazione a questo importante evento internazionale del mondo dell’illuminazione per rappresentare l’associazione.

Un invito a partecipare e seguire il dibattito internazionale è rivolto a tutti i soci e appassionati del settore.

Tutte le immagini © 6° International LED professional Symposium +Expo

Enlighten Europe 2016

Cari soci, cari amici bentrovati e buon anno. Il 2015 che si è appena chiuso era nominato ufficialmente Anno Internazionale della Luce, ma il nostro impegno nella divulgazione della Cultura della Luce continuerà, come in passato, anche nel 2016 e negli anni a seguire.

Con questo primo articolo del 2016 vogliamo innanzitutto sottolineare l’importanza di eventi di confronto con altri professionisti internazionali, quale base per l’accrescimento professionale e la continua divulgazione della Cultura della Luce.

Riteniamo quindi importante segnalare che il prossimo 13-15 novembre 2016 si svolgerà a Praga Enlighten Europe 2016, evento organizzato dall’associazione Internazionale di categoria IALD International Association of Lighting Designers.

IALD ha da poco aperto il “call for paper” per sottoscrivere un argomento da presentare durante le conference: se avete degli argomenti da presentare cosa aspettate? Il termine ultimo è il Primo febbraio 2016.

 

 

Si ricorda che IALD Enlighten Europe è una conferenza che si svolgerà in 2 giorni, dedicata ai Lighting Designers tenuta da Lighting Designers internazionali, ideata proprio come momento di accrescimento e confronto professionale.
I seminari e workshop, di alto livello di contenuti, sono pensati con lo scopo di identificare nuove tendenze, e motivare il pubblico a “pensare fuori dagli schemi classici”. Tra i partecipanti saranno coinvolti: architetti, lighting designers, interior deisgner, educatori, studenti, aziende del settore illuminotecnico, ecc.

Durante la due giorni di Conferenze saranno seguiti tre ambiti di argomentazione primaria (track system):

  • ART TRACK: COMMUNICATING DESIGN
  • SCIENCE TRACK: SHAPING THE FUTURE
  • PROFESSIONAL TOOLS TRACK: THE BUSINESS AND OPERATIONAL SIDE OF ARCHITECTURAL LIGHTING DESIGN

IALD, sta inoltre cercando proposte per 2 ore dedicate agli Student Workshop.

Per maggiori informazioni si rimanda al pdf allegato qua e al sito dell call for paper dell’evento:

Per ulteriori domande contattate senza esitare Theresa Nissen, IALD Director of Training + Professional Development, presso IALD headquarters office + 1 312 527 3677 email theresa@iald.org.

illuminazione uffici

Il percorso per la realizzazione di edifici del terziario a elevate prestazioni non può poi prescindere da una progettazione mirata all’integrazione dei diversi sottosistemi dell’edificio, tra questi l’illuminazione.
Un attento space planning con focus sulle esigenze delle aziende e delle persone che vivono gli spazi per un nuovo concetto di sostenibilità completa l’iter realizzativo di un ambiente di lavoro efficace ed efficiente.

L’illuminazione gioca un ruolo strategico nella progettazione degli spazi d’ufficio, non solo perché strettamente correlata al risparmio energetico del sistema, ma perché è solo con una corretta progettazione della luce che si può garantire la massima fruibilità degli spazi.

Nota l’evoluzione funzionale e dispositiva che questi ambienti stanno avendo negli ultimi anni fondamentale è ideare un sistema d’illuminazione che non sia solo interprete delle prescrizioni definite nella normativa, né alla sola scelta dei corpi illuminanti, ma che risolva le molteplici esigenze del fruitore dello spazio.

Di questo e tanto d’altro si parlarà durante l’evento organizzato da Soiel International all’interno della quarta edizione dell’evento organizzato da SIEC e dedicato al mondo della System Integration, con il contributo di vendor, casi utenti e consulenti si propone di offrire una panoramica sullo stato dell’arte dell’Office Building & Workplace illustrando scenari di riferimento e casi pratici.

L’evento si svolgerà a Milano, 19 novembre 2015 East End Studios – Via Mecenate, 90

Qua per registrarsi

In particolare vi segnaliamo l’intervento di Marinella Patetta, nostra associata e membro del Consiglio Direttivo APIL, dal titolo: Il Progetto della Luce per gli Uffici, sintesi tra valorizzazione dello spazio, comfort e sostenibilità.

Qua l’agenda completa della conferenza:

  • 9.00 Registrazione dei partecipanti
  • 9.30 Benvenuto e apertura dei lavori
    Paola Cecco, responsabile Officelayout
  • 9.45 l’edificio quale nodo intelligente di una rete intelligente”.
    Daniele Pennati, Anie Building
  • 10.05 Progettare Consapevolmente André Straja, GaS Studio
  • 10.25 Come valutare le prestazioni e la qualità dell’Office Building Stefano Bellintani, Politecnico di Milano Dipartimento Building Environment Science and Technology
  • 10.45 Work Well, Work Anywhere Cristiana Cutrona, studio ReValue
  • 11.05 Coffee break
  • 11.30 Case History
  • 11.50 Il Progetto della Luce per gli Uffici, sintesi tra valorizzazione dello spazio, comfort e sostenibilità Marinella Patetta, Lighting Designer Metis Lighting
  • 12.10 Il sistema di controllo dell’illuminazione per una migliore gestione degli spazi di lavoro e per l’efficientamento energetico degli edifici
    Andrea Tamagnini, Lighting Manager Crestron Italia
  • 12.30 A Smart Space for Smart Working Alessandro Loro – Socio fondatore D Loft
  • 12.50 Chiusura dei lavori e Visita area Live AV Experience

 

pldc

PLDC2015Il consiglio ha il piacere di annunciare che APIL si è unita al gruppo di associazioni partner a supporto di PLDC 2015 che il prossimo anno si terrà a Roma, un evento importante a cui APIL non poteva mancare.

La manifestazione, a cadenza biennale, ha raggiunto la sua 5° edizione ed è organizzata da VIA-Verlag editore della rivista PLD.

PLDC rappresenta un’opportunità di incontro, aggiornamento e scambio unica per progettisti, lighting designer, ricercatori, università, aziende e committenti. E’ inoltre il momento adatto per discutere del futuro della professione, incontrare e/o  conoscere nuovi colleghi.

Un’opportunità in più per i lighting designer italiani  che questa volta non dovranno affrontare viaggi lunghi e onerosi. I soci APIL, inoltre, potranno usufruire di uno sconto sul biglietto di ingresso.

 

PLDC offre conferenze di alto livello, una serie di momenti di aggiornamento di diverse discipline e di entrare in contatto con professionisti di tutto il mondo.

A breve verrà annunciato il “call for papers” invitiamo tutti a partecipare: un’ulteriore opportunità, per i lighting designers italiani, di farsi conoscere  da una  platea internazionale!

Per ulteriori informazioni sul Call for Papers vi invitiamo a scaricare i documenti qua

altre info utili in italiano su Luxemozione.